PRO LOCO - DUMENZA (VA)

LE CHIESE

 

San Giorgio



La bella
e grande chiesa di San Giorgio, entro la quale si sente ancora quel gradito sentore di antico che maggiormente consente l'avvicinamento al "Divino" che entro quelle mura si venera, ebbe le sue origini nel lontano 1213. L'opera venne sicuramente promossa da un gruppetto di frati venuti in valle per la conversione delle anime,. Di certo abbiamo cio' che vediamo e cioe' la lapide che ricorda la sua consacrazione che avvenne nel 1574 e i Decreti che in quella occasione il Cardinale Carlo Borromeo, lascio' al parroco Battista Ascontino da Ascona. Nell'ingiallito libro custodito nell'archivio parrocchiale , Don Ascontino trascrisse i Decreti ricevuti.

Tratto dal libro " Breve indagine in epoche lontane" di Jole Antonini Ballinari.

 
SS. Nazaro e Celso



Le prime
notizie risalgono al 1217, quando esisteva gia la Chiesa di San Giorgio, la quale pero' risultava scomoda per i fedeli di Dumenza. Con la costruzione di questa di S. Nazaro vennero agevolati anche i pochi abitanti dei paesi limitrofi e dei cascinali sparsi non solo sul versante italiano ma anche su quello svizzero. La costruzione venne eseguita all'insegna del volontariato e della gratuita'.Le famiglie piu' facoltose, in seguito fecero affrescare l'interno ........



Tratto dal libro " Breve indagine in epoche lontane" di Jole Antonini Ballinari.


 
 
Chiesa dell'Immacolata - Dumenza

 
Chiesa di Due Cossani

 
 
Santuario di Trezzo

 
Madonna della Neve - Pradecolo

 
( foto Binda )                

IN COSTRUZIONE